Sanzioni per mancata prevenzione incendi

large1

Con la Risoluzione n. 12/E del 17 marzo 2016, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo “8AET” per consentire ilversamento nelle casse del corpo nazionale dei Vigili del fuoco, tramite il modello F23, delle maggiorazioni delle sanzioni emesse a seguito dell’attività di controllo in materia di prevenzione incendi. Il codice tributo fa seguito all’articolo 46, comma 7, del D.Lgs. n. 81/2008, che prevede la riassegnazione delle somme allo stesso ente, al fine di migliorare i livelli di sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro. La risoluzione istituisce anche il codice ente “ZAE”, da utilizzare nell’F23 per identificare gli “Uffici centrali” del corpo nazionale dei Vigili del fuoco, in aggiunta al vigente codice ente “Zxx”, identificativo del comando provinciale, dove xx è sostituito dalla sigla automobilistica della provincia di appartenenza dell’ente.
Con un’altra risoluzione sempre del 17 marzo 2016, la Risoluzione n. 13/E/2016, l’Agenzia delle Entrate ha poi razionalizzato una serie di codici tributo da indicare nei modelli F24 o F24EP, per ritenute e altre somme a carico dei sostituti d’imposta, sopprimendone alcuni attraverso l’accorpamento ad altri, oppure ridenominandoli.

FONTE:https://www.fiscoetasse.com/

 

0 Comments

Leave a Comment

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register

fb_like3

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. METTI UN MI PIACE!

DIVENTA FAN DE ILPOMPIERE.IT SU FACEBOOK