Conapo.Proclamazione sciopero nazionale vigili del fuoco dalle ore 9.30 alle ore 13.30 del 18 maggio 2016

logconapo

PROCLAMAZIONE SCIOPERO NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO DALLE ORE 9,30 ALLE ORE
13,30 DEL 18 Maggio 2016
Questo Sindacato Autonomo CONAPO con nota prot. n. 217/2015 del 23/10/2015 ( in
allegato), ha proclamato lo stato di agitazione nazionale dei Vigili del Fuoco.
Di conseguenza, in data 17 Novembre 2015, presso il Ministero dell’Interno – Dipartimento
dei Vigili del Fuoco, è stata esperita la procedura obbligatoria di conciliazione ai sensi della legge
146/90 ( di cui si allega verbale) che ha dato esito negativo.
Per quanto sopra, con la presente, il CONAPO Sindacato Autonomo Vigili del Fuoco
proclama una prima azione di sciopero nazionale di categoria della durata di 4 ore dalle ore 9,30
alle ore 13,30 del giorno 18 Maggio 2016.
L’azione di sciopero, ad esclusione delle regioni Lazio, Sardegna, Veneto ed Emilia
Romagna, interesserà tutte le sedi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ivi comprese le sedi
aeroportuali e coinvolgerà tutto il personale dipendente
In ossequio alle normative vigenti saranno rispettate le prescrizioni relative ai servizi
minimi essenziali ed al trasporto aereo, che prevedono l’obbligo di garanzia del soccorso tecnico
urgente alla popolazione e del servizio antincendio negli aeroporti.
Distinti saluti.

Il Segretario Generale
CONAPO Sindacato Autonomo VVF
I.A. Antonio Brizzi

Oggetto: PROCLAMAZIONE STATO DI AGITAZIONE NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO ‐ PREAVVISO DI
SCIOPERO E MOBILITAZIONE – RICHIESTA AVVIO PROCEDURA DI CONCILIAZIONE.
La scrivente organizzazione sindacale CONAPO (Sindacato Autonomo Vigili del Fuoco) con la
presente proclama lo stato di agitazione nazionale del personale appartenente al Corpo Nazionale dei
Vigili del Fuoco, e preannuncia l’intenzione di indire lo sciopero nazionale.
Si chiede la formale attivazione, entro i termini di legge, a far data dalla presente
comunicazione, della preventiva procedura di conciliazione di cui alla Legge 146/90, Legge 83/00 e
successive modifiche ed integrazioni.
Le motivazioni dello stato di agitazione nazionale sono le seguenti:
1) IL GOVERNO CONTINUA AD ESSERE INIQUO VERSO I VIGILI DEL FUOCO – AI VIGILI DEL FUOCO DEVE
ESSERE RICONOSCIUTO TRATTAMENTO RETRIBUTIVO E PENSIONISTICO AL PARI DELLE FORZE DI
POLIZIA AD ORDINAMENTO CIVILE. SONO TROPPI ANNI CHE ATTENDIAMO ! BASTA PRESE IN GIRO!
2) OCCORRONO NELLA LEGGE DI STABILITA’ RISORSE FINANZIARIE ADEGUATE AL RINNOVO DEL
CONTRATTO DI LAVORO DI CHI RISCHIA LA VITA, RICONOSCENDO LA DIVERSITA’ E SPECIFICITA’ (EX
ART. 19 DELLA LEGGE 183/10) DEI VIGILI DEL FUOCO RISPETTO AL RESTO DEL PUBBLICO IMPIEGO.
3) E’ NECESSARIO RIMUOVERE LE LIMITAZIONI ALLE ASSUNZIONI NEL CORPO NAZIONALE VVF E
SBLOCCARE IL TURNOVER.
4) SI CHIEDE IL RICONOSCIMENTO DELLE PROMOZIONI AD “ESPERTO” PER I CAPO REPARTO
DECORRENZA 2007/2008/2009/2010 E PER I CAPO SQUADRA DECORRENZA 2009/2010   (E POI A
SEGUIRE PER LE SUCCESSIVE DECORRENZE), ANCHE MEDIANTE SPECIFICA MODIFICA DEL D.LGS
217/05 QUALORA NON SIA POSSIBILE FARLO A LEGISLAZIONE INVARIATA.
5) CONTRO LA CHIUSURA DEI NUCLEI SOMMOZZATORI, CONTRO LA DIMINUZIONE DEGLI ORGANICI
NEI DISTACCAMENTI PORTUALI (DECISA CON IL RIORDINO FIRMATO DAI SINDACATI CGIL‐CISL‐UIL‐
CONFSAL) E PER ADEGUATO POTENZIAMENTO DI ORGANICO DELLE VARIE SEDI INSULARI E DELLE
VARIE SEDI PERMANENTI AD OGGI PRIVE DI PERSONALE.
Distinti saluti.

Il Segretario Generale
CONAPO Sindacato Autonomo VVF
C.S.E. Antonio Brizzi

Se non riesci a visualizzare scarica il file originale direttamente qui

 

0 Comments

Leave a Comment

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register

fb_like3

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. METTI UN MI PIACE!

DIVENTA FAN DE ILPOMPIERE.IT SU FACEBOOK