FUA 2015. Nuova proposta di accordo su ripartizione economie di gestione affluite al Fondo di Amministrazione per l’anno 2015

fua-1

DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE
1
ACCORDO INTEGRATIVO CONCERNENTE LA DISTRIBUZIONE DELLE
ECONOMIE DI GESTIONE E DELLE RISORSE DI CUI ALL’ART. 1 COMMA 1328
DELLA LEGGE 296/2006 AFFLUITE AL FONDO DI AMMINISTRAZIONE PER L’ANNO
2015
– Visto l’art. 6 del D.P.R. 29 novembre 2007, di recepimento dell’accordo sindacale per il
personale non direttivo e non dirigente del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, relativo al
quadriennio 2006–2009, istituisce il Fondo di Amministrazione del personale non direttivo e
non dirigente;
– Atteso che il succitato art. 6 del D.P.R. 29 novembre 2007 prevede che il Fondo di
Amministrazione per il suddetto personale, già costituito da quota parte delle risorse di cui
all’art. 47 del CCNL del 24 maggio 2000 (quadriennio normativo 1998–2001 e biennio
economico 1998-1999) come integrato da quota parte di quelle di cui all’art. 25 del CCNL del
26 maggio 2004 (biennio economico 2002-2003) e dall’art. 5 del CCNL del 7 dicembre 2005
(biennio economico 2004-2005), nonché da quota parte delle risorse per particolari servizi resi,
è incrementato, a decorrere dall’anno 2008, di € 5.210.000,00;
– Visto che gli artt. 7 e 8 del D.P.R. 19 novembre 2010, n. 251 prevedono che le risorse di cui
all’art. 4 comma 3 bis, del decreto legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito, con
modificazione, dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2, versate all’entrata del bilancio dello Stato,
vengono destinate, mediante riassegnazione da effettuarsi con decreto del Ministero
dell’economia e delle finanze, all’integrazione del Fondo di Amministrazione per il personale
non direttivo e non dirigente del C.N.VV.F. per essere utilizzate per le finalità indicate dai
medesimi articoli;
– Considerato che sono, altresì, pervenute da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze
riassegnazioni di fondi di cui all’art. 1, comma 1328, della legge 296/2006, versati sul capitolo
di entrata 3543 del Bilancio dello Stato, per l’importo complessivo di € 6.978.008,00, da
imputare al Fondo di Amministrazione per l’anno 2015;
– Atteso che gli artt. 1, 2 e 3 dell’Accordo integrativo 7 maggio 2008 prevedono l’integrazione
dell’indennità di turno per il personale operativo e l’istituzione del compenso per la produttività
per il personale amministrativo ed al personale operativo non beneficiario dell’indennità di
turno;
– Visto il Decreto del Direttore Centrale per le Risorse Finanziarie in data 19 luglio 2017 di
accertamento delle risorse da distribuire per l’anno 2015, è stato favorevolmente vistato
dall’Ufficio Centrale del Bilancio il 1° agosto 2017e quantifica tali risorse in € 23.035.102,00;
LE PARTI
– attesa la necessità di procedere alla definizione delle modalità di ripartizione della quota resasi
disponibile sul Fondo di amministrazione per l’anno 2015;
– considerato che, nell’anno 2015, a valere sulle disponibilità del suddetto Fondo sono stati
erogati emolumenti al personale non direttivo e non dirigente per € 89.581.725,00;
DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE
2
– atteso che dal tavolo di contrattazione, tenuto in data odierna, è emersa la volontà condivisa di
incrementare, come il pregresso anno, l’indennità operativa per il soccorso esterno, l’indennità
di turno, al fine di valorizzare l’attività del soccorso, nonché incrementare il compenso di
produttività per il personale a servizio giornaliero e del personale SAF 2 B;
– ravvisata la necessità di procedere, altresì, ad una adeguata remunerazione dei compensi
incentivanti la formazione del personale relativamente ai corsi svolti nell’anno 2015,
incrementando le tariffe di cui alle tabelle allegate alla circolare n. IFP4667/4204 dell’8 giugno
1999;
– atteso che l’articolo 48 comma 2 lettera j) del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 1998-
2001 prevede che le risorse che compongono il Fondo di Amministrazione sono
prioritariamente utilizzate per compensare l’esercizio di compiti che comportano specifiche
responsabilità ovvero per fronteggiare particolari situazioni di lavoro da individuare in sede
aziendale;
– ritenuto di voler confermare le figure professionali appartenenti ai ruoli del Corpo Nazionale dei
Vigili del Fuoco, da incentivare in occasione del presente accordo integrativo finalizzato alla
distribuzione dei risparmi di gestione del fondo di amministrazione 2015;
CONVENGONO
la somma disponibile del Fondo di Amministrazione 2015, pari a €23.035.102,00 (importo lordo
dipendente), comprensiva delle risorse delle società aeroportuali di cui all’art. 1 comma 1328, della
legge 296/2006 e delle economie di gestione, viene destinata al personale non direttivo e non
dirigente, secondo le modalità che di seguito si indicano e che vengono riportate, in forma sinottica,
anche nella tabella allegata al presente Accordo.
1. per € 2.764.354,00 (importo lordo dipendente) somma relativa all’art. 8 del D.P.R. 251/2010
viene destinata al personale, secondo le seguenti modalità:
a) per € 908.325,20 (importo lordo dipendente) un compenso al personale amministrativo
ed al personale operativo non beneficiario dell’indennità di turno commisurato ad € 0,56
per ogni giornata di effettiva presenza in servizio (aggiuntivo rispetto al compenso,
commisurato ad € 1,00, già erogato) e per un massimale di € 14,10 mensili, secondo le
seguenti modalità:
• al personale che effettua la settimana lavorativa su 6 giorni: € 0,56 a giornata;
• al personale che effettua la settimana lavorativa su 5 giorni: € 0,67 a giornata;
• al personale che effettua turnazioni di 12 ore: € 1,12 a turno.
b) per € 1.322.960,37 (importo lordo dipendente) un incremento dell’indennità di turno, per
i turni notturni, pari ad € 0,90 per ogni turno notturno effettuato nel corso dell’anno 2015
(aggiuntiva rispetto ai 5 € già erogati);
DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE
3
c) per € 28.118,00 (importo lordo dipendente) allo scopo di incrementare, con un importo
forfettario orario della misura di € 0,21, i compensi incentivanti del personale istruttore e
formatore non destinatario del compenso di € 12,23 previsto dall’accordo sindacale del 4
luglio 2012, esclusivamente con riguardo ai corsi a valenza nazionale svolti nella sede di
servizio nell’anno 2015;
d) per € 92.620,00 (importo lordo dipendente) ad un compenso pari ad € 4,21 per ogni
turno effettuato nel corso dell’anno 2015, al personale che assolve la funzione di “capo
partenza” con qualifica di vigile coordinatore;
e) per € 307.330,00 (importo lordo dipendente) ad un compenso pari ad € 4,21 per ogni
turno effettuato nel corso dell’anno 2015, al personale che assolve la funzione di “capo
turno provinciale” presso le strutture territoriali del C.N.VV.F.;
f) per € 105.000,00 (importo lordo dipendente) mediante la determinazione di un
compenso annuo lordo pari a € 840,00, al personale del ruolo tecnico amministrativo
contabile, tecnico-informatico che svolge la funzione di “responsabile dei servizi
informatici” ovvero “responsabile dei sistemi e della rete” negli uffici centrali e
periferici del C.N.VV.F.;
2. La somma disponibile del Fondo di Amministrazione 2015 pari a € 20.270.748,00 (importo
lordo), derivante da economie di gestione, viene attribuita secondo le seguenti modalità:
a) per €10.365.462,00 (importo lordo dipendente) un’integrazione dell’indennità di turno
(aggiuntiva rispetto ai 5 € già erogati) pari ad € 3,48per ogni turno effettuato nel corso
dell’anno 2015, al personale destinatario:
• dell’indennità di cui all’art. 22 del CCNL quadriennio normativo 2002/2005,
biennio economico 2002/2003 sottoscritto il 26 maggio 2004 (individuato con
l’accordo stralcio in data 7 luglio 2004);
• dell’indennità di cui alla lettera j) dell’art. 48 CCNL Comparto Aziende
1998/2001 (individuato con l’accordo stralcio in data 28 luglio 2004);
• dell’indennità per l’orario di lavoro in turnazione 12/36 presso i centri TLC del
C.N.VV.F.;
b) per € 3.216.600,00 (importo lordo dipendente) un compenso al personale amministrativo
ed al personale operativo non beneficiario dell’indennità di turno pari ad € 1,99 per ogni
giornata di effettiva presenza in servizio (aggiuntivo rispetto al compenso, commisurato
ad 1 €, già erogato) e per un massimo di € 50,08 mensili, secondo le seguenti modalità:
• al personale che effettua la settimana lavorativa su 6 giorni: € 1,99 a giornata;
• al personale che effettua la settimana lavorativa su 5 giorni: € 2,40 a giornata;
• al personale che effettua turnazioni di 12 ore: € 3,98 a turno.
c) per € 178.296,00 (importo lordo dipendente) attraverso l’attribuzione di un compenso
pari ad € 20,00 al personale SAF 2B per ogni turno di servizio diurno svolto presso i
nuclei elicotteri sulla base delle turnazioni stabilite dalla Direzione Regionale;
d) per € 330.000,00 (importo lordo) allo scopo di incrementare, nella misura del 50% le
tariffe di cui alle tabelle allegate alla circolare n. IFP4667/4204 dell’8/6/1999, i
DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE
4
compensi incentivanti la formazione del personale esclusivamente per i corsi a valenza
nazionale svolti nell’anno 2015;
e) per € 2.986.945,00 (importo lordo dipendente) ad un compenso pari ad € 0,93, per le
attività di soccorso tecnico urgente svolte nell’anno 2015, da erogare secondo quanto
disposto dalla circolare n. 0012547 del 9 giugno 2011 al personale destinatario
dell’indennità operativa per il soccorso esterno di cui all’art. 7 del D.P.R. 251/2010;
f) per € 3.071.084,00 (importo lordo dipendente) ad un compenso pari ad € 4,21, per ogni
turno effettuato nel corso dell’anno 2015, al personale che assolve alla funzione di
“autista” (in possesso della patente terrestre VF di 3° o 4° grado) o di “autista”
dell’autopompa lagunare del Comando di Venezia, inserito nel dispositivo di soccorso
giornaliero;
g) per € 96.600,00 (importo lordo dipendente) mediante la determinazione di un compenso
annuo lordo pari a € 840,00, rapportato all’effettiva durata dell’incarico, al personale del
ruolo amministrativo–contabile e tecnico–informatico che svolge la funzione di
“consegnatario” negli uffici centrali e periferici del C.N.VV.F., formalmente individuato
con decreto di nomina sottoposto al controllo degli organi competenti;
h) per € 9.200,00 (importo lordo dipendente) mediante la determinazione di un compenso
giornaliero lordo pari a € 2,50, al personale del ruolo amministrativo–contabile e
tecnico–informatico che svolge, in caso di assenza od impedimento a qualsiasi titolo del
consegnatario titolare, la funzione di “sostituto consegnatario” negli uffici centrali e
periferici del C.N.VV.F., formalmente individuato con decreto di nomina sottoposto al
controllo degli organi competenti;
i) per € 15.120,00 (importo lordo dipendente) mediante la determinazione di un compenso
annuo lordo pari a € 840,00, rapportato all’effettiva durata dell’incarico, al personale che
espleta attività tecniche, amministrativo–contabili e tecnico–informatiche e che esplica la
funzione di cui all’art. 38 del D.P.R. 550/1999 di “responsabile amministrativo
contabile” presso le strutture del C.N.VV.F. ove sono presenti i funzionari delegati,
ordinatori secondari di spesa, firmando, insieme al funzionario delegato, gli atti previsti
dalla normativa di contabilità e quelli derivanti dal citato D.P.R. n. 550/1999. Detto
personale dovrà essere formalmente individuato dal funzionario delegato per la
successiva comunicazione agli organi competenti;
j) per € 1.440,00 (importo lordo dipendente) mediante la determinazione di un compenso
giornaliero lordo pari a € 2,50, al personale che espleta attività tecniche, amministrativo–
contabili e tecnico–informatiche e che esplica, in caso di assenza od impedimento a
qualsiasi titolo del responsabile amministrativo contabile titolare, la funzione di cui
all’art. 38 del D.P.R. 550/1999 di “sostituto responsabile amministrativo contabile”
presso le strutture del C.N.VV.F. ove sono presenti i funzionari delegati, ordinatori
secondari di spesa, firmando, insieme al funzionario delegato, gli atti previsti dalla
normativa di contabilità e quelli derivanti dal citato DPR n. 550/1999. Detto personale
dovrà essere formalmente individuato dal funzionario delegato per la successiva
comunicazione agli organi competenti.
DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE
5
Gli incarichi di cui ai punti 2.g), 2.h), 2.i) e 2.j), dovranno risultare da atti e/o documenti sottoscritti
dal dirigente responsabile.
Con riguardo ai compensi di cui al punto 2, lettere g) e i), in caso di assenze diverse dalle ferie, i
compensi annuali sopracitati saranno ridotti della relativa misura giornaliera pari a € 2,50. I
sostituti, in caso di svolgimento di funzioni vicarie in assenza del titolare, hanno diritto all’indennità
nei soli giorni in cui svolgono effettivamente l’incarico.
In merito alle indennità previste nei punti 2.g), 2.h), 2.i) e 2.j), le Parti convengono sull’opportunità
di sensibilizzare i dirigenti responsabili affinché l’affidamento dei compiti che comportano la
corresponsione d’indennità, ferma restando l’individuazione delle professionalità più adeguate,
venga conferito ad un elevato numero di dipendenti, evitando – laddove possibile – di cumulare due
o più incarichi attribuendoli al medesimo funzionario.
Ai fini di cui al periodo precedente, in caso di attribuzione di due o più incarichi, il compenso non
sarà cumulabile, ma sarà corrisposto in base ai giorni di presenza utilizzati a ricoprire le diverse
funzioni.
Le integrazioni di risorse di cui al punto 1. si intendono limitate all’arco temporale 2015, eventuali
successive integrazioni derivanti dai contributi di cui all’art. 1, comma 1328, della legge 296/2006
riferiti al medesimo anno 2015 saranno attribuite con i criteri e le modalità del presente Accordo.
Le integrazioni risorse di cui al punto 2. si intendono limitate all’arco temporale 2015, salvo
successivi accordi integrativi che potranno confermare le suddette clausole, e vengono corrisposte a
valere sulle risorse derivanti dai risparmi e dalle economie di gestione (pari ad € 20.270.748,00).
2.764.354,00
Descrizione Compenso N. turni Compenso Costo totale
1.a) Incremento compenso giornaliero al personale amministrativo e operativo
non turnista 1.619.118 0,56 908.325,20
1.b) Incremento della misura dell’ Indennità di turno per i turni notturni 1.468.688 0,90 1.322.960,37
1.c) Incremento del compenso per l’incentivazione degli istruttori e formatori per
corsi a valenza nazionale svolti presso la sede di servizio 134.466 0,21 28.118,00
1.a) Capo partenza vigile coordinatore 22.000 4,21 92.620,00
1.b) Capo turno provinciale 73.000 4,21 307.330,00
N. dipendenti
1.c) Responsabili Informatici 125 840,00 105.000,00
20.270.748,00
Descrizione Compenso N. turni Compenso Costo totale
2.a) Incremento Indennità di Turno 2.977.628 3,48 10.365.462,00
2.b) Incremento compenso giornaliero al personale amministrativo e operativo
non turnista 1.619.118 1,99 3.216.600,00
2.c) Compenso al personale SAF 2B 20,00 178.296,00
2.d) Incremento nella misura del 50% delle tariffe relative ai compensi
incentivanti la formazione del personale per corsi a valenza nazionale – 330.000,00
2.e) Compenso al personale destinatario dell’Indennita’ operativa per il soccorso
esterno di cui all’art. 7 D.P.R. 251/2010 3.220.808 0,93 2.986.945,00
2.f) Compenso “autisti” inseriti nel dispositivo di soccorso 730.000 4,21 3.071.084,00
Descrizione Compenso N. dipendenti Compenso Costo totale
2.g) Compenso annuo funzione consegnatario 115 840,00 96.600,00
2.h) Compenso giornaliero funzione sostituto consegnatario (costo medio) 115 2,50 9.200,00
2.i) Compenso annuo funzione responsabile amministrativo contabile 18 840,00 15.120,00
2.j) Compenso giornaliero funzione sostituto responsabile amministrativo contabile
(costo medio) 18 2,50 1.440,00
DISPONIBILITA’ F.A. 23.035.102,00
TABELLA ALLEGATA ALL’ACCORDO INTEGRATIVO CONCERNENTE LA DISTRIBUZIONE DELLE ECONOMIE DI
GESTIONE E DELLE RISORSE DI CUI ALL’ART. 1, COMMA 1328, DELLA LEGGE 296/2006 AFFLUITE AL FONDO
DI AMMINISTRAZIONE PER L’ANNO 2015
SITUAZIONE F.A. ANNO 2015
Punto 1 – Patto per il Soccorso – art. 8 D.P.R. 251/2010
Punto 2 – Economie di Gestione

 

0 Comments

Leave a Comment

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register

fb_like3

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. METTI UN MI PIACE!

DIVENTA FAN DE ILPOMPIERE.IT SU FACEBOOK