Soccorso pubblico

gal3

I Vigili del Fuoco, al fine di salvaguardare l’incolumità delle persone e l’integrità dei beni, assicurano gli interventi tecnici caratterizzati dal requisito dell’immediatezza della prestazione, per i quali siano richieste professionalità tecniche anche ad alto contenuto specialistico ed idonee risorse strumentali.

Per richiedere telefonicamente un intervento di soccorso occorre comporre il numero 115.

Le prestazioni dei vigili del fuoco per interventi di soccorso sono gratuite.

Sono compresi tra gli interventi tecnici di soccorso pubblico dei Vigili del Fuoco:

ü      I servizi di soccorso tecnico, quando vi sia pericolo imminente di danno a persone ed a cose (incendi, rilasci di energia, rischio di crollo strutturale, frane, piene, alluvioni o altra pubblica calamità, ed in generale qualsiasi altra situazione di pericolo, pur presunto, da parte del cittadino);

ü      L’opera tecnica di contrasto dei rischi derivanti dall’impiego dell’energia nucleare e dall’uso di sostanze biologiche, chimiche e radiologiche (NBCR).

Gli interventi tecnici di soccorso pubblico dei Vigili del Fuoco si limitano ai compiti di carattere strettamente urgente e cessano al venir meno della effettiva necessità.

 

Eventi di Protezione civile:

In caso di eventi di protezione civile, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco opera quale componente fondamentale del Servizio nazionale della protezione civile e assicura, nell’ambito delle proprie competenze tecniche, la direzione degli interventi tecnici di primo soccorso nel rispetto dei livelli di coordinamento previsti dalla vigente legislazione.

 

Eventi di Difesa civile:

Il Corpo Nazionale, nell’ambito delle proprie competenze istituzionali, in materia di difesa civile:

–        fronteggia, anche in relazione alla situazione internazionale, mediante presidi sul territorio, i rischi non convenzionali derivanti da eventuali atti criminosi compiuti in danno di persone o beni, con l’uso di armi nucleari, biologiche, chimiche e radiologiche (NBCR);

–        concorre alla preparazione di unità antincendi per le Forze armate;

–        concorre alla predisposizione dei piani nazionali e territoriali di difesa civile;

–        provvede all’approntamento dei servizi relativi all’addestramento e all’impiego delle unità preposte alla protezione della popolazione civile, ivi compresa l’attività esercitativa, in caso di eventi bellici;

–        partecipa, con propri rappresentanti, agli organi collegiali competenti in materia di difesa civile.

 

0 Comments

Leave a Comment

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register

fb_like3

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. METTI UN MI PIACE!

DIVENTA FAN DE ILPOMPIERE.IT SU FACEBOOK